Verranno valutati tutti i progetti presentati entro il 5 maggio 2017. HELP-DESK ACCESSO SPRAR, un servizio di supporto agli enti locali

Eventi e notizie, News

Con una nuova circolare  – relativa alla presentazione di progetti di accoglienza nell’ambito della rete Sprar (D.M. 10 agosto 2016) – il Ministero dell’Interno informa che,  ai fini del finanziamento con decorrenza 1 luglio 2017,  verranno valutate anche le istanze che perverranno dopo il 31 marzo ed entro il 5 maggio prossimo.

 

È infatti  in costante crescita il numero dei Comuni italiani che, negli ultimi tre mesi, hanno espresso la volontà di aderire alla Rete dello SPRAR, avvalendosi dell’aiuto di ANCI, del Servizio Centrale dello SPRAR, della Fondazione Cittalia e delle ANCI Regionali.

 

HELP-DESK ACCESSO SPRAR  è il servizio di supporto agli enti locali per ricevere chiarimenti ed informazioni relative alle modalità di accesso allo Sprar, alle linee guida sul funzionamento della rete e alla fase di preparazione e di presentazione della domanda di contributo per l’attivazione di nuovi progetti.

A CHI E’ RIVOLTO

Il servizio Help-Desk è rivolto sia agli enti locali che intendono aderire per la prima volta alla rete di accoglienza dello Sprar sia agli enti già titolari di uno Sprar ed intenzionati a presentare un nuovo progetto per una diversa categoria di beneficiari.

COME SI ACCEDE

Il servizio, realizzato da Anci in collaborazione con Fondazione Cittalia e Servizio Centrale dello Sprar e con il sostegno del Ministero dell’Interno, è accessibile tramite casella di posta elettronica

accesso.sprar@cittalia.it

I VANTAGGI

Accedere ad un largo patrimonio di informazioni sulle diverse modalità e fasi che caratterizzano la gestione e l’esecuzione dei progetti Sprar e orientare nel miglior modo possibile i potenziali nuovi soggetti aderenti.

Chiarire dubbi o ottenere informazioni in relazione alla più ampia varietà di argomenti tra i quali, come ad esempio:

  • le modalità di accesso e le linee guida per il funzionamento dello SPRAR
  • le attività preparatorie in vista della presentazione di una domanda di contributo
  • la segnalazione e la risoluzione di questioni territoriali specifiche che risultino rilevanti per l’attivazione di un progetto di accoglienza
  • aspetti tecnici relativi all’impostazione operativa e alla gestione del progetto triennale
  • quesiti tecnici relativi alla presentazione della domanda
  • indicazioni tecnico-operative relative alla preparazione Piano Finanziario Preventivo
Leggi la SCHEDA DESCRITTIVA del servizio di supporto Help-Desk per l’accesso allo SPRAR (PDF)

 

CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA

Il servizio di Help-Desk svolge le sue funzioni in coordinamento con gli strumenti di Back Office e Front Office del Servizio Centrale dello Sprar già esistenti, tra cui la casella di posta elettronica per il monitoraggio dell’applicazione della clausola di salvaguardia

clausolasalvaguardia.immigrazione@anci.it

Guarda il webinar e le slide

 

 

 

Nei prossimi giorni – sui siti dello Sprar, di Anci e della Fondazione Cittalia – sarà disponibile un video tutorial per meglio illustrare le modalità di accesso alla rete SPRAR.

Le slide sul nuovo servizio Help Desk “Accesso SPRAR”

 

Condividi