“Apriti mare e lasciali passare!” il messaggio dei ragazzi dello Sprar di Caserta al concerto del cantante Mannarino

News

Guarda il video

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Ieri sera sul palco del Rock in Rome all’Ippodromo delle Capannelle si è svolto lo spettacolo del cantante romano Mannarino “Apriti Cielo – Il Gran Finale” a cui hanno partecipato anche i beneficiari del progetto Sprar di Caserta che con il cantante hanno stretto amicizia già a settembre scorso durante un concerto a Civitavecchia in occasione del quale Mannarino aveva salutato la comunità africana e lanciato un appello di solidarietà e sostegno.

Sostenuti dal caloroso applauso del pubblico i ragazzi sono saliti sul palco al termine della canzone “Apriti Cielo” per srotolare un lungo striscione che riporta proprio la frase della canzone che Mannarino ha dedicato a chi scappa da guerra e povertà: “Apriti Mare e Lasciali Passare!”.



I ragazzi, che hanno trascorso anche il pomeriggio con il cantante impegnati in una partita di pallone, hanno ricevuto il calore e la solidarietà della folla e dello staff di Mannarino e sono tornati a casa con un bagaglio importante che sicuramente avrà un uguale impatto nel loro percorso.

Condividi